Servizio più efficiente Accordo coi sindacati

Maggiore efficienza del servizio con l’incremento del 20 per cento del monte ore di spazzamento meccanizzato, maggiore qualità e durata della pulizia con flessibilità e polifunzionalità di 400 lavoratori (il 10 per cento circa del totale). Sono i punti principali di un accordo che l’Ama ha sottoscritto ieri con le organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil, Fiadel, Ugl) e che, secondo le parti, avrà «effetti positivi immediati». In particolare, il patto prevede che 400 lavoratori, prima destinati soltanto a limitate mansioni, passino stabilmente dal secondo al terzo livello del contratto collettivo di lavoro. I 400 lavoratori già da questo mese potranno condurre più mezzi (autospazzatrici leggere e complesse, lavastrade, minicompattatori), essere utilizzati su tutte le linee di pulizia e spazzamento, in turni di lavoro diversi e flessibili, a seconda delle necessità specifiche che verranno di volta in volta individuate.