«Servono secoli per ricreare i boschi bruciati»

Roma. «Un danno quasi irreversibile». Questo il parere di Riccardo Valentini, professore di Ecologia forestale all’Università della Tuscia. «Serviranno secoli per ricreare i boschi distrutti dalle fiamme - spiega il docente in un’intervista al Mattino di Napoli -. In caso di macchia mediterranea servono 2-3 anni, che salgono a 20-30 per ottenere di nuovo un ambiente in grado di ospitare animali. Ma in Italia vanno in fumo le foreste di montagna, il nostro polmone verde. È un fenomeno ben più grave, che rovina anche la tenuta idrogeologica del terreno colpito dai roghi».