Sessant’anni di danza con l’Accademia

Un volume che racconta la storia dell’Accademia della Danza, nata nel 1948 grazie all’impegno della tenace Jia Ruskaja. Una storia lunga 60 anni che viene narrata nelle pagine di «La Storia e la Visione» (Gangemi), libro curato da Andrea Porcheddu, che raccoglie testimonianze, aneddoti, documenti e che viene arricchito da una ricca sezione iconografica. Il volume si avvale dei contributi di alcune delle più grandi personalità della danza e dell’arte italiana. Il saggio verrà presentato oggi alle 18 presso la sede dell’ Accademia Nazionale di Danza. Nell’occasione, inoltre, verrà inaugurata e presentata la nuova biblioteca archivio storico dell’Accademia.