Sesso, a due donne su tre piace vedere i film porno

La pornografia non sarebbe più una tendenza di consumo
prettamente al maschile: il 59%
delle donne confessa di aver visto un film porno. Tra
queste ben il 65% rivela di aver gradito

Roma - Che cosa pensano le donne della pornografia? Come reagiscono mogli e fidanzate davanti a un film porno? Per fare luce su questo fenomeno "sotterraneo", Donna Moderna ha commissionato un sondaggio alla SWG di Trieste, i cui risultati saranno pubblicati sul prossimo numero del settimanale diretto da Patrizia Avoledo e Cipriana Dall’Orto, in edicola domani giovedì 16 aprile. Le reazioni delle donne intervistate sono quanto meno sorprendenti. Il 59% delle intervistate confessa di aver visto un film porno. E tra queste ben il 65% rivela di aver gradito.

Il porno piace alle donne La pornografia non sarebbe più una tendenza di consumo prettamente al maschile, ma avrebbe già superato la barriera fra i due sessi. L’indagine di Donna Moderna tocca inoltre l’ambito più intimo del rapporto di coppia: ovvero, che ruolo assume la pornografia nelle dinamiche tra i partner? Il 65% delle intervistate è a conoscenza del fatto che i propri mariti/fidanzati guardano film porno, ma ammette di far finta di niente. E se per caso il partner proponesse la visione di un film hard? Ben 56 donne su 100 accetterebbero di guardarlo: non solo, ma 40 di queste accoglierebbero volentieri la proposta, mentre 16 lo farebbero solo per far piacere al partner. La fruizione di materiale pornografico, secondo il campione intervistato, potrebbe inoltre giovare alla salute della coppia e aiutarla a superare eventuali problemi di eccitazione: 59 donne su 100 rispondono infatti che vedere un film porno contribuirebbe a rinnovare la passione sotto le lenzuola.