Sesto, alle fiamme un altro campo nomadi

Una settimana fa alcuni romeni avevano riferito alle forze dell'ordine di essere stati minacciati da un gruppetto di nordafricani che avrebbero intimato loro di abbandonare il campo nomadi abusivo al confine tra Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, sorto sotto il cavalcavia Vulcano e a 1.600 metri dal casello dell'autostrada Milano-Venezia, chiusa per la realizzazione della quarta corsia. Non si sa ancora se le minacce si sono concretizzate o se si è trattato di un incidente ma ieri sera poco dopo le 21 baracche, stracci e alberi dell'area sono andati a fuoco. Era da poco passata l'ora di cena quando un dipendente di una delle ditte (...)