Sesto, autobus gratis per i residenti

Estesi anche parcheggi liberi e piste ciclabili

Linee di trasporto pubblico gratuite per i residenti a Sesto San Giovanni, a partire dalla fine del 2008. L’idea è del sindaco Giorgio Oldrini. Sesto San Giovanni ha una media di 749 auto ogni mille abitanti, contro le 590 della media italiana. Numeri che dimostrano l’importanza degli spostamenti per i cittadini. «Per affrontare la questione facendo anche attenzione all’ambiente - spiega il primo cittadino - abbiamo analizzato i flussi di traffico, gli orari e gli spostamenti più frequenti». Da questi dati è nato il nuovo piano del traffico che prevede l’estensione delle zone parcheggio a pagamento gratuite per i residenti, la creazione di tre parcheggi sotterranei in centro e nuove linee di bus.
«Dall’estensione delle zone a pagamento, che resteranno a tariffa contenuta, e che coinvolgeranno circa 11mila posti - aggiunge Oldrini - abbiamo calcolato un introito di 2 milioni di euro all’anno. Questi soldi verranno riutilizzati per far circolare le linee bus interne alla città che saranno gratuite solo per i sestesi».
Il piano urbano del traffico prevede anche l’estensione delle piste ciclabili, l’aumento delle zone pedonali e l’ultimazione del ring Nord, un’arteria che collegherà Sesto San Giovanni con i Comuni limitrofi senza attraversare il centro.