A Sesto, gran premio di calcio da tavolo

A tutti gli appassionati di Subbuteo. Si tiene a Sesto San Giovanni sabato (competizione a squadre) e domenica (competizione individuale) alla ludoteca «Seconda stella a destra» in via Cesare Battisti 132, la ventinovesima edizione del torneo di Natale, valido per il ranking Italia come Gran Premio della Lombardia. Più noto come subbuteo, il calcio da tavolo è una disciplina che da quarant'anni muove persone di tutto il mondo. Vera e propria passione per una intera generazione, il calcio da tavolo ha avuto un boom negli anni 1975-1985, quando la comparsa dei videogiochi ne ha oscurato il successo. Oggi però il gioco sta tornando alla ribalta, la Federazione Italiana (www.fisct.it) può contare su un migliaio di tesserati. A Sesto San Giovanni si daranno appuntamento una ventina di squadre il sabato, e ottanta giocatori la domenica per cercare di aggiudicarsi il prestigioso torneo che da ventinove anni è il fiore all'occhiello del movimento lombardo che fa capo al delegato Gianluca Galeazzi.