Sestri I funerali del camallo morto

L’applauso di centinaia di persone ha salutato ieri mattina la bara di Gianmarco Desana, il portuale di 37 anni morto il 23 dicembre in un incidente sul lavoro a bordo del traghetto «Suprema». Monsignor Luigi Molinari, delegato dell’arcivescovo Angelo Bagnasco ai problemi del lavoro, ha pregato perché «Cristo tocchi le coscienze di chi ha la responsabilità della vita dei lavoratori». Il funerale in forma privata si è svolto nella chiesa di San Francesco d’Assisi a Sestri Ponente.