Sestri Levante in maschera per la sfida della Barcarolata

Angelo Coriandolo

da Sestri Levante

Si accende il mare nella Città dei Due Mari e Sestri Levante indossa le luci, i colori e i suoni di festa della Barcarolata, organizzata dal Comune di Sestri Levante e dalla locale sede della Lega Navale Italiana, che stasera animerà la magica atmosfera della Baia di Portobello.
«Una manifestazione senza tempo» così è stato definito questo appuntamento tradizionale dell'estate del Tigullio, legato agli antichi riti della pesca, ma che conserva inalterato il suo fascino.
Si tratta di una singolarissima gara nella quale i concorrenti si impegnano nel migliore addobbo della propria imbarcazione, sia essa a remi o a motore, con luci, suoni, cartapesta, addirittura costumi carnevaleschi nello spirito della festa e tale sfida mobilita i cittadini di Sestri Levante, gli ospiti e anche gruppi parrocchiali, come il San Paolo Team della Parrocchia di Pila sul Gromolo, che vanta autorevoli piazzamenti nelle passate edizioni e la vittoria nell'edizione 2005 (per la cronaca, quest'anno si chiamano «Gente di Pila»).
Tutte le creazioni danno vita ad un suggestivo Carnevale delle Barche che attraversa lo specchio d'acqua della baia trasformato in uno straordinario palcoscenico di luci e colori reso ancor più grazioso dalle caratteristiche case dei pescatori che orlano il litorale della Baia. Una sfida singolare e avvincente, ma soprattutto festosa.
Lo spettacolo pirotecnico finale aggiungerà una nota di luce che renderà ancor più speciale la serata in questo angolo di Liguria davvero incantevole.
Migliaia di persone sono attese sulla spiaggia della Baia di Portobello per ammirare l'inconsueto e affascinante spettacolo della Barcarolata. Una prestigiosa giuria premierà l'imbarcazione più bella ed originale.
L'inizio è fissato alle 21,30 (speaker Marco Gotelli). Al termine la premiazione delle prime quindici imbarcazioni classificate e alle 23,30 lo spettacolo pirotecnico.