Settantenne ammazza ex moglie e poi si spara

Le stragi in famiglia non conoscono soste in Italia: dopo Lazio e Veneto tragedia anche in Calabria. Da anni vivevano un rapporto difficile fatto di continui litigi e ieri mattina Giovanbattista Iembo, 70 anni, commerciante, si è armato di un vecchio revolver e ha sparato contro la sua ex moglie, Angelina Anastasio, di 66 anni, e poi si è tolto la vita. L’ennesima tragedia familiare si è consumata a Cutro, nel Crotonese. I due, separati da diversi anni, erano proprietari di due distinti negozi in una zona centrale di Cutro. Iembo è entrato nel negozio dell’ex moglie e le ha sparato un colpo alla nuca usando un revolver vecchio tipo. La donna ha avuto la forza di uscire dal negozio davanti al quale si è poi accasciata. L’uomo si è suicidato.