Settantuno osterie di Roma e Lazio nel «Mangiarozzo 2010» di Cambi

Ci sono settantuno locali laziali nel volume «Il Mangiarozzo 2010» edito dalla Newton Compton e curato da Carlo Cambi. Nel volume (900 pagine più indici, 20 euro), che si pone come saporita «antiguida» alle osterie e trattorie d’Italia, alcuni locali della nostra regione figurano tra i migliori, anche se Cambi tiene a precisare che non ci sono classifoche: nell’albo d’oro figurano comunque Matricianella (Roma), La Campana (Roma) e Tirebouchon (Velletri), mentre tra i «nuovi dieci da non perdere» ecco l’Osteria Il Quinto Quarto (Roma) e Da una cantina... (Frascati). Degno complemento l’altro volume «Le ricette e i vini del Mangiarozzo 2010» (stesso editore, stesso autore, stesso prezzo).