A sette anni di notte in strada per andare a cercare il padre

Un bambino di sette anni è stato trovato mentre alle due di notte girovagava per le strade del quartiere di Rivarolo, a Genova, alla ricerca di suo padre. L'uomo, un ecuadoriano di 37 anni P.C.B., che avrebbe dovuto occuparsi del piccolo mentre la moglie era a festeggiare l'8 marzo in compagnia delle amiche, si era allontanato da casa lasciando il figlio, addormentato, in casa da solo. L'ecuadoriano è stato denunciato dai carabinieri per abbandono di minore.
Il piccolo, svegliandosi e non trovando nessuno, ha indossato il cappotto sul pigiama, si è messo le scarpe, ha preso il suo diario di scuola, dove aveva scritto i suoi dati anagrafici ed i numeri dei telefoni cellulari dei genitori, e si è avventurato nella notte alla ricerca del padre. A notare il bambino sono stati due uomini che stavano caricando un'auto e che dopo una breve conversazione col minore hanno chiamato i carabinieri.
Ai militari il piccolo ha raccontato di come si fosse svegliato trovandosi da solo nell'appartamento e di come, spinto dalla paura, fosse sceso in strada alla ricerca del genitore.
Grazie al diario che il bambino si era portato dietro, i carabinieri sono riusciti a contattare i genitori sui loro telefoni cellulari.