Sette arresti per l’attentato nelle Maldive

Malé. Sette persone sono state arrestate nell’ambito delle indagini sull’attentato avvenuto sabato nell’arcipelago delle Maldive, quando una bomba esplosa presso l’ingresso di Sultan Park, nota meta turistica adiacente alla principale moschea della capitale Malé ha ferito 12 turisti, due britannici, otto cinesi e due giapponesi. Lo ha reso noto il portavoce del governo dell’arcipelago, Mohammed Shareef. «La polizia ha arrestato sette uomini, che adesso sono ufficialmente indagati. Alcuni di loro stavano tentando di lasciare il Paese e sono stati catturati all’aeroporto», ha detto Shareef precisando che i sette sono tutti cittadini delle Maldive.