Sette bus dell’Amt in servizio nel Sahrawi

Sette bus donati da Amt saranno portati nel deserto del Sahara per creare una piccola cooperativa di trasporto per il popolo Sahrawi: è uno degli aspetti più curiosi della seconda missione di Solidar-bus, iniziativa benefica di raccolta di generi alimentari e non, che si concluderà con una settimana di spettacolo alla Sala chiamata del porto dal 30 maggio all’8 giugno, «Zena Zuena 2008».
L’iniziativa, presentata ieri mattina in una conferenza stampa presso la Fondazione Carige, è nata da un gruppo di dj, i «Creativi della notte», che da 14 anni promuove informazione e cooperazione con Paesi in difficoltà e quest’anno, come spiegato dal presidente della manifestazione «Zena Zuena 2008» Stefano Rebora, «ha coinvolto 205 scuole liguri per un totale di 26 mila studenti».
«Solidar-bus 2008» viene realizzata col contributo e il patrocinio di Regione Liguria, le quattro province liguri e i Comuni di Genova, Spezia e Savona e di oltre 38 comuni minori della Liguria e la sponsorizzazione di molte aziende tra cui Iride, Amiu, Amt, Messina e Coop Liguria. Tra gli artisti che hanno scelto di esibirsi gratuitamente e senza rimborsi spese ci sono anche il 1 giugno i Modena City Ramblers e gli Statuto.