Sette giorni per l’architettura

Si tiene da domani al 25 settembre a Parma (Parco Area delle Scienze) la seconda edizione del Festival dell’Architettura che quest’anno ha scelto come tema «Architettura: ricchezza e povertà» e presenterà 40 mostre e altrettanti incontri. Si va dall’India con il grande architetto Raj Rewal agli edifici africani tradizionali, dai giovani architetti cinesi a Ground Zero, dagli edifici collettivi del primo ’900 di Heinrich Tessenow alle odierne periferie. Spazio anche per i progetti di arredo di Renzo Mongiardino, quelli urbanistici di Gareth Hoskins e del galiziano Cesar Portela. Per chi desidera conoscere i primi rudimenti del linguaggio architettonico è previsto un corso in cinque lezioni. Di grande interessse, infine, la lectio magistralis di Marc Augé sulle società complesse. Per maggiori informazioni, www.festivalarchitettura.it.