Sette mesi fa a Bormio una tragedia identica

Era il 3 ottobre dello scorso anno quando a Bormio, la nota località sciistica in provincia di Sondrio, un bimbo di tre anni venne investito da una moto con a bordo due ragazzi. Renzo Giacomella si trovava su una pista ciclabile con la mamma: morì poco dopo il ricovero. In quell’occasione gli investitori fuggirono, la moto venne però ritrovata qualche giorno più tardi dai carabinieri e il guidatore e il passeggero arrestati. Si trattava, rispettivamente, di un diciassette e di un diciottenne. Ai loro genitori non avevano confessato nulla, anzi di fronte ai sospetti avevano subito negato con decisione. Di fronte ai carabinieri però non poterono continuare a mentire.