Il Settebello perde il penultimo treno per Pechino 2008

Bratislava. Pechino stregata per la pallanuoto italiana. Così come le azzurre hanno sciupato la qualificazione europea, ieri anche i maschi hanno perso il penultimo treno. A Bratislava l’Italia ha perso 10-6 con la Grecia e adesso la situazione si fa più critica. Infatti l’ultima chances per trovare un posto a Pechino passa per i ripescaggi mondiali in programma a marzo ad Oradea (Romania). Per le azzurre l’appuntamento è invece per febbraio a Trieste. A Bratislava l’Italia torna in vasca domani per il platonico quinto posto.