A settembre per 4 giorni Maccarese capitale del kitesurf

Dal 29 settembre al 2 ottobre su litorale laziale si terrà il «Roma Event-one», una grande manifestazione dedicata a questo sport che in Italia ha ormai oltre 12mila appassionati e a tutte le altre discipline acquatiche

Da tempo, ormai, ha surclassato il più «antico» windsurf. E dalle olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 sarà inserito ufficialmente tra le discipline olimpiche. Nel frattempo il kitesurf continua ad conquistare sempre di più gli sportivi di ogni parte del mondo, tanto da diventare lo sport con l'incremento percentuale di praticanti più alto. In Italia in pochi anni si è arrivati al numero record di 12mila tra professionisti e appassionati. L'attenzione su questa disciplina è altissima, il giro d'affari che ruoto intorno ad essa anche. Per questo la capitale ha deciso di celebrare il kite e gli altri sport acquatici con una manifestazione unica che si terrà a Maccarese dal 29 settembre al 2 ottobre: il «Roma Event-one». Un appuntamento da non perdere, dedicato non solo agli addetti ai lavori ma anche al grande pubblico e a tutti gli appassionati di sport acquatici e da spiaggia (windsurf, supsurf, beach tennis, beach volley, skate e indoboard). Atleti di livello nazionale e internazionale delle varie discipline si sfideranno in gare mozzafiato all'ultima evoluzione. Nell'ambito del «Roma Event-one» si terrà la finale del campionato italiano di kitesurf 2011 della Fisw (Federazione italiana scinautico e Wakeboard del Coni). I visitatori avranno a disposizione decine di stand e potranno testare gratuitamente e in esclusiva le attrezzature tecnologicamente più avanzate.