«A settembre l’Opa sulla Edison»

«Penso che i tempi dell'Antitrust europeo siano tali che per l'Opa su Edison bisognerà attendere settembre» ha dichiarato ieri Umberto Quadrino, presidente e amministratore delegato di Edison a margine dell'assemblea annuale di Assolombarda tenutasi a Milano, durante la quale è stata eletta a presidente Diana Bracco. Circa Delmi, il veicolo formato da Aem e alcune municipalizzate del nord Italia che controllerà al 50% la società di Foro Bonaparte, Quadrino ha affermato che «entro la settimana ci saranno novità». L'azionariato di Delmi è ancora in corso di definizione per quanto riguarda i partner industriali di minoranza e i soci finanziari. A fine maggio il presidente di Aem Milano, Giuliano Zuccoli, ha detto di sperare che in Delmi, accanto ad Aem con il 51%, ci siano le municipalizzate di Bolzano e di Trento, Enìa e Linea Group con il 10% ciascuno, Mediobanca, Pop Milano e la fondazione Crt con il 9% restante.

Annunci

Altri articoli