Il settembre più caldo (con qualche pioggia) degli ultimi 50 anni

Sergio Del Ponte

Il mese di settembre è stato uno dei più caldi negli ultimi cinquanta anni; è vero che non è stato toccato alcun valore eccezionale, tranne che nel giorno 4 con 30°; ma le temperature piuttosto elevate sono state continue e si sono distribuite in modo omogeneo in tutto il mese; così la temperatura media del mese è salita a 21,8°; questo valore è decisamente alto se pensiamo che la media termica cinquantennale è di 18° e la differenza di quasi quattro gradi è veramente notevole. Nella classifica generale quindi, il settembre 2005 occupa il quarto posto mentre il terzo va al 2003 con 22°, il secondo al 2004 con 22,3°; quella lunga estate calda fu davvero unica ed eccezionale e pensate che la temperatura massima estrema di settembre fu di 33°, mai più raggiunti. L’umidità del settembre 2005 è stata molto elevata per tutto il mese e consona alle temperature; infatti ha dominato per molti giorni e la media massima dell’umidità relativa è stata del 81% con una massima estrema del 95% il giorno 8; preciso anche che, come è ovvio, il vento è provenuto quasi sempre da sud-est (scirocco).
Ed ora parliamo delle precipitazioni: finalmente abbiamo avuto un settembre piovoso, ma non eccezionale: i millimetri caduti sono stati 123 mentre la media quarantennale è di 143 mm. Quindi il deficit pluviometrico è un po’ calato, ma non sufficientemente; sinora, e cioè da gennaio, la media termica di ogni mese non ha mai superato quella quarantennale né tanto meno pareggiata. I temporali di settembre sono stati tre e dall’inizio dell’anno siamo arrivati a ventotto.