Settimana «comica» con Zalone e i Persi x Persi

Oggi al Teatro di Verdura, appuntamento suggestivo con Il sogno del Principe di Salina: l'ultimo Gattopardo cui darà volto Luca Barbareschi. L'attore interpreta, infatti, Fabrizio Corbera, uomo che si trova a confrontarsi con la morte, arrivando a sfidarla. «Un burbero amareggiato che non sorride mai», ma che provoca tante risate, anche se è un riso dal sapore amaro. Tutto sommato, un personaggio, quello del Gattopardo, non così lontano da un certo tipo di Italia con il quale siamo costretti, ancora oggi, a confrontarci.
Da oggi e fino al 28, al Teatro Libero, Il sabato nel villaggio del duo comico Angelo Ciccognani e Rafael Didoni (Persi X Persi), regia di Andrea Lisco, chiuderà la stagione della sala milanese. I due protagonisti, ormai trentacinquenni, si trovano alle prese con le difficili scelte del mondo adulto, tentando, forse in ritardo, di riallinearsi ad un modo di vivere standardizzato. Il loro sarà uno sguardo certamente divertente su tutto quello che è contraddittorio all'interno di quello che viene chiamato "Villaggio Globale", tra poesia ma anche comicità.
Stasera, alle Tribune dell'Idroscalo, Luca Medici, meglio conosciuto come Checco Zalone, approda in teatro con uno spettacolo comico che non prescinde dalle sue famose e spassose interpretazioni musicali (ricordate «Siamo una squadra fortissimi?»). L'occasione sarà ghiotta, per il simpatico Checco, non solo per far riascoltare il meglio del suo repertorio ma anche per fare il verso, con affettuosa ironia, ai più noti cantautori italiani.
Martedì , per la rassegna «Da vicino nessuno è normale» spazio a La festa, di e con Spiro Scimone. Una famiglia, composta da padre, madre e figlio si trova, nello spazio di una cucina astratta, a festeggiare trent'anni di matrimonio e recitare la propria parte.
Mercoledì, al Litta, è in cartellone Patate, spettacolo nel quale tre donne molto anziane raccontano la guerra, rivissuta da chi, al tempo, era piccolo; storie apparentemente piccole ma universali.
Sabato, al Litta, spazio alla comicità di Arturo Di Tullio e del suo Politicomico, spettacolo dialogato con il pubblico, che prende spunto dal contemporaneo.
Domenica, al Villaggio della Pace dell'Idroscalo, appuntamento per i più piccini con la favola educativa Il mulino incantato.