Tra una settimana la decisione

La Cassazione ha esaminato quello che viene considerato l’ultimo capitolo della vicenda giudiziaria di Eluana Englaro e renderà nota la sua decisione nel più «breve tempo possibile». Lo assicura il primo presidente della Suprema Corte, Vincenzo Carbone, dopo aver presieduto le Sezioni Unite Civili nell’udienza pubblica sul ricorso della Procura Generale di Milano contro il provvedimento della Corte d’Appello del capoluogo lombardo che nel luglio scorso aveva autorizzato l’interruzione dell’alimentazione artificiale che tiene in vita Eluana. I tempi per il deposito del verdetto, ha precisato Carbone, saranno brevi «tenuto conto della particolarità del caso». La decisione sarà nota solo dopo il deposito in cancelleria: le previsioni indicano da qui a una settimana.