SETTIMANE BIANCHE

Finite le feste, il silenzio torna ad avvolgere la montagna. A gennaio i comprensori sciistici si svuotano e le condizioni sono le migliori possibili: tanta neve, alta pressione che garantisce molte giornate di bel tempo e prezzi decisamente convenienti. Ecco dunque che chi non deve necessariamente prendere le ferie durante il periodo delle feste comandate ha un'opportunità in più per regalarsi una vacanza di grande sci a piccoli prezzi. Per esempio nel comprensorio della Via lattea (To), le montagne olimpiche del Piemonte, dove dall'11 al 31 gennaio l'offerta «Piano Famiglia», riservata ai clienti di hotel e residence del comprensorio aderenti all'iniziativa, prevede fino a un massimo di 2 soggiorni con skipass omaggio per i bambini under 12 a fronte dell'acquisto di 2 soggiorni con skipass plurigiornaliero adulti. La promozione è valida per soggiorni con durata minima di 4 giorni (www.via lattea.it). A Pila (Ao), velocemente raggiungibile da Aosta grazie alla nuova cabinovia, dal 10 al 17 gennaio l'hotel Chacaril propone una settimana in mezza pensione con lo skipass 6 giorni a 463 euro (www.pilaturismo.it). Nel comprensorio dell'Adamello Ski, a cavallo tra Lombardia e Trentino, dal 16 al 24 gennaio una settimana in hotel 3 stelle con trattamento di mezza pensione, 6 giorni di skipass e 12 ore di lezione per imparare a sciare costa 512 euro (www.adamelloski.com). A Madonna di Campiglio (Tn) si può unire il piacere dello sci alla passione per i motori. Dal 10 al 17 gennaio, infatti, ci sarà la consueta «Wroom Week», una settimana bianca con i piloti dei team Ducati e Ferrari. Il pacchetto dedicato prevede il soggiorno, 6 giorni di skipass, la partecipazione alla gara di slalom gigante Wroom Ski Cup e per i vincitori foto ricordo con i piloti e la possibilità di fare da apripista alla loro gara a quote a partire da 329 euro in residence (www.campiglio.to). In Alto Adige, la Valle Isarco propone ben 6 comprensori sciistici, in buona parte nel Dolomiti Superski, per un totale di 140 chilometri di piste. Si può soggiornare a Bressanone o a Vipiteno, due piacevoli cittadine ricche di attrattive anche per chi non scia. Il pacchetto «Carving@motion Daisy», dal 10 al 31 gennaio, prevede 4, 5, 6 e 7 giorni in mezza pensione con una giornata in omaggio (per alloggio, skipass, noleggio e corso di sci). Prezzi in tre stelle per 4 giorni da 144 euro, per 7 giorni da 228 euro (www.valleisarco.com). Al Kurhotel Bad Moos, un quattro stelle «sci ai piedi» sulle piste della Val Pusteria, dal 10 al 30 gennaio il pacchetto «Golden Ski Time» regala lo skipass. Per 4 giorni in mezza pensione le quote partono da 504 euro (da 368 nella dependance, www.badmoos.it). Al maso Gallo Rosso Karerhof, circondato dal più grande bosco di abeti rossi in Europa, un agriturismo a due passi dal Lago di Carezza, un monolocale con angolo cottura per due persone costa 325 euro. Per lo sci ci sono le vicine piste di Obereggen-Ski Center Latemar (www.gallorosso.it e www.karerhof.com). Anche oltre i confini del Belpaese gennaio offre tante opportunità di risparmio. A Les Deux Alpes, una delle capitali dello sci francese, per esempio, dal 2 al 30 gennaio un appartamento con skipass 6 giorni (per 4 persone, da sabato a sabato), costa a partire da 275 euro (www.lesdeuxalpesreservation.com). In Svizzera, a Gstaad, il Grand Hotel Park, uno dei migliori delle Alpi, propone il pacchetto «Winter Special»: dal 10 al 29 gennaio con 965 franchi svizzeri (circa 640 euro) si ha diritto a 3 giorni in mezza pensione, inclusa una cena tipica e lo skipass per 2 giorni (www.grandhotelpark.ch). In Austria, invece, la Pitztal, valle che ha dato i natali al campione di sci Benny Raich e propone discese su uno dei migliori ghiacciai al mondo, raggiungibile con un trenino sotterraneo, offre 3 giorni in hotel 3 stelle da 219 euro a persona, compreso lo skipass (www.pitztal.com). Nella vicina Kuhtai, non lontano da Innsbruck, l'ultima tendenza «cool» è quella dell'Alpin Lodges: appartamenti di lusso con camino, fitness center e internet wi-fi con servizio personalizzato (per esempio la prima colazione con pasticcini e pane fresco). Dal 10 al 22 gennaio il pacchetto «Super ski and familiy» prevede 7 pernottamenti per 2 persone e 2 bambini (fino al 1994) e skipass 6 giorni a 1770 euro (www.alpinlodges.com/xxl/en/winter).
*vicedirettore Sci