Seul, la Fiera consulente per il nuovo polo di Incheon

Fiera Milano ha siglato il secondo accordo preliminare di collaborazione con Seul per la realizzazione del quartiere fieristico della città coreana. Accordo che frutterà a Fiera Milano 1,5 milioni di euro per tre anni.
Secondo l'accordo Fiera Milano dovrebbe fornire consulenza per la realizzazione del nuovo centro espositivo, per la cui progettazione è impegnato l'atelier Mendini, che dovrà essere operativo nel 2009 per ospitare l'Expo asiatico. Non solo, la Fiera dovrà anche dare assistenza per lo studio di fattibilità del centro espositivo e delle sue caratteristiche, dai padiglioni alla logistica, dagli accessi al servizio di accoglienza, comprese le strutture per congressi, di ristorazione e la segnaletica. Fiera Milano, inoltre, si occuperà della formazione del personale coreano. Il ruolo della Fiera non si esaurisce qui: dovrà anche fornire consulenza nell’ambito del marketing delle manifestazioni, nella vendita di spazi e servizi espositivi, nell'organizzazione di mostre, nella scelta del sistema informativo; nella messa a punto delle procedure amministrative e di controllo finanziario e, infine, nella comunicazione della nuova fiera e delle sue mostre. La fiera di Incheon si svilupperà su 650mila metri quadrati, di cui 470mila coperti.