Seul si prepara a un conflitto

Seul. Le Forze armate sud-coreane hanno avviato una serie di rilevazioni per valutare lo stato di preparazione dell'esercito in caso di guerra nucleare nella penisola. Lo ha scritto ieri a Seul l'agenzia «Yonhap», che si riferisce a rapporti presentati dallo stato maggiore congiunto al ministro della Difesa sud-coreano Yoon Kwang Ung. I documenti risalgono a due momenti distinti: dopo l'annuncio di Pyongyang, la scorsa settimana, di voler procedere con test atomici, e in seguito all'esperimento nucleare di lunedì. Un ufficiale di Seul ha detto che «è assolutamente normale controllare il livello di preparazione delle Forze armate in previsione di un possibile conflitto nucleare, soprattutto alla luce della nuova situazione».