Sfasciano auto presi 3 moldavi

Tre clandestini di origine moldava sono stati sorpresi e arrestati all'alba di ieri da una pattuglia di carabinieri di Corbetta impegnati in un servizio perlustrativo a Vittuone. Gli stranieri - due pregiudicati di 28 e 19 anni e un loro conoscente 22enne, tutti e tre privi di permesso di soggiorno e senza un domicilio fisso - stavano danneggiando tre auto parcheggiate nella centrale via Milano. Le auto rovinate sono una Citroën C3, Peugeot 206 e una Hyundai Getz. I tre saranno processati stamattina per direttissima con l'accusa di danneggiamento.