Sfida al ’68 un convegno oggi a Roma

A quarant'anni dal ’68, l'Associazione Italia protagonista presieduta dal deputato di An Maurizio Gasparri dà il via ad una serie di incontri-dibattito, cercando di valutare quali siano state le conseguenze della contestazione e quali siano le risposte da dare dopo quegli eventi che hanno prodotto conseguenze permanenti nella società italiana.
«Contestatori con la pistola» è il titolo dell’incontro che si svolge oggi a Roma alle ore 17.30 presso il Jolly Hotel Vittorio Veneto (Corso Italia, 1). Si tratta del secondo convegno di questo ciclo di dibattiti che analizza i giorni della contestazione tra cronaca e violenza. Quella stessa violenza ideologica che ha anticipato il clima di terrorismo sfociato nei sanguinosi Anni di Piombo.
Interverranno Michele Brambilla (vice direttore de Il Giornale), Renato Manzini (Italia Protagonista), Antonio Marini (Magistrato), Marco Boato (senatore Verdi), Ignazio La Russa (presidente deputati Alleanza Nazionale) e, in conclusione, lo stesso Gasparri in qualità di presidente di «Italia Protagonista». Coordinerà i lavori il giornalista e scrittore Nicola Rao.