La sfida delle proette: in campo il golf in rosa

da Milano

Il presidente Roberto Lauro le ha volute al Golf Club Margara. Dopo il Campionato Pgai maschile, il circolo piemontese propone ora la sua sfida anche alle Proette che, pur essendo in Italia un numero ancora molto limitato, mettono in campo per questo titolo alcuni nomi di sicuro rilievo anche a livello internazionale. Saranno da seguire con particolare attenzione nel Margara Ladies Pgai Championship (domani e dopo) Diana Luna, Stefania Croce, Veronica Zorzi, Federica Piovano e la campionessa uscente Isabella Maconi, tutte impegnate nel Ladies European Tour. La prima è tornata ad alti livelli e ha ottenuto recentemente tre piazzamenti tra le prime cinque, mentre la Croce, che sta disputando un'ottima stagione, ha lottato per il titolo fino alle ultime buche nell'Open de France, concludendo poi al quarto posto. La Zorzi è stata altalenante, ma ha conseguito tre «top ten», la Piovano un quarto posto nell'Irish Open e la Maconi farà di tutto per conservare il titolo.