Sfida tra «nonnine» per la più longeva

Subito un mea culpa. Da fare con tempestività, per rispettare la volontà che ci invita a correggere un errore «possibilmente presto». Ma anche con piacere, perché abbiamo scoperto che in Liguria c’è un’altra nonnina ultracentenaria che si porta assai bene i suoi 107 anni appena festeggiati a Rapallo. La signora Maria Queirolo risulta così essere la più longeva, primato che il Giornale le aveva involontariamente tolto sull’edizione del 13 ottobre, regalandolo a Rosa Traverso, che domenica prossima taglierà anche lei un bel traguardo, che sarà però «solo» quello dei 105. Fortunatamente Agostino Sanguineti, nipote di Maria Queirolo, ci ha avvertito con questa bellissima lettera che siamo lieti di pubblicare:

«Mi preme farvi sapere, so che avete a cuore la precisione, che io apprezzo, di avere una zia in buona salute, nata il 20 settembre 1898 in Sant’Ambrogio di Zoagli. Pertanto l’articoletto pubblicato in prima pagina della cronaca genovese va corretto e possibilmente presto. Vi prego assicurarvi. La cara zia si chiama Maria Queirolo e abita a Rapallo. A nome di tutti i nipoti di Sant’Ambrogio di Zoagli ringrazio dell’attenzione, auguro buon lavoro e saluto cordialmente».