La sfida del Pdl con musica, camper e comizi

Il Popolo della libertà avverte Filippo Penati di non prendersi impegni: alle diciotto di lunedì prossimo è invitato al Pdl point di corso Vittorio Emanuele. «Se Milano vince l’Expo sospenderemo per due ore la campagna elettorale e anche il presidente della Provincia è invitato a festeggiare insieme». Ospitalità offerta da Ignazio La Russa e Luigi Casero, che «scaramanticamente» non cancellano dall’agenda della campagna elettorale l’appuntamento previsto sulle politiche scolastiche con Valentina Aprea, Paola Frassinetti e Giuseppe Valditara. Incontro che si spera, naturalmente, di poter rimandare per «far festa insieme al presidente Silvio Berlusconi».
E dopo centoventi minuti di festa ripartono gli appuntamenti elettorali con i milanesi. Un calendario fitto di incontri e confronti con gli elettori su «un tema al giorno vicino ai problemi concreti» chiosa il coordinatore cittadino di Forza Italia, mentre il capogruppo alla Camera di An ribadisce che «dal 29 marzo al dieci aprile si intensifica l’impegno del Pdl anche con l’apertura di un nuovo Pdl point in corso Buenos Aires». In campo scendono pure cinquecento universitari che «nel fine settimana saranno impegnati nei mercati, nei parchi cittadini e fuori dalle chiese con volantinaggi e distribuzione di materiale elettorale». E, aggiunge Casero, sono sempre aperti «decine di gazebo, spalmati sulle piazze milanesi» e sono «attivi anche i camper della libertà, che girano tra le strade cittadine, per condividere le sette mission del Popolo della libertà».
Tra gli appuntamenti da segnalare ci sono poi la festa di sabato 5 aprile in piazza Duomo (dalle ore 15 concerto di Paolo Meneguzzi e Demo Morselli band) con comizio di Roberto Formigoni, Ignazio La Russa e Mariastella Gelmini, ma anche alle 18 di giovedì 10 un dibattito con Formigoni, La Russa, Gelmini, Casero, Andrea Ronchi, Maurizio Lupi e Massimo Corsaro. Prima e dopo questi due impegni elettorali decine di convegni su temi bollenti: ad esempio, martedì 1 aprile (ore 18) sull’immigrazione con Viviana Beccalossi, Riccardo De Corato, Massimo Ponzoni e Piergianni Prosperini. E giovedì 3 (sempre alle 18 e sempre al Pdl point di corso Vittorio Emanuele) sulla famiglia con Alfredo Mantovano, Lupi, Maurizio Bernardo e Carlo Fidanza. Da non perdere pure (martedì 8, ore 18) l’intervista pubblica con la medaglia d’oro Gianfranco Paglia e il confronto (domenica 6, ore 15.30) sul ruolo delle donne nel Pdl con Mara Carfagna, Laura Ravetto e Cristiana Muscardini.