Sfida senza storia La Roma è dilagante

Lecce Grande Roma, Lecce piccolo piccolo. Giallorossi straripanti che, con un gioco a tutto campo, hanno inflitto ai pugliesi la prima sconfitta interna stagionale e il secondo ko di fila per 3-0. Artefice della vittoria capitan Totti, apparso in grande spolvero e autore di un delizioso gol (l’ultimo) con un «cucchiaio» da applausi. Le altre due reti nel primo tempo dell’ex Vucinic e di Juan, Baptista ha colpito l’incrocio dei pali. Una partita senza storia: Roma in netto rilancio, Lecce timido e disorientato.UV