Sfilate, danze e folklore A Milano è già carnevale

Per la notte di Ferragosto, gran serata con compagnie artistiche di Brasile, Colombia e Bolivia

Raffaella Patruno

Allegria, colori e musica tipici del carnevale dell’America Latina saranno protagonisti indiscussi, domani sera, al Festival LatinoAmericando. Il Gran Carneval (così si chiama lo spettacolo) sarà un’occasione per chiudere in bellezza la 15ª edizione del Festival, festeggiando, allo stesso tempo, il Ferragosto.
Il carnevale è di certo una delle feste più importanti e caratteristiche dell’America Latina: tutto il pubblico potrà partecipare con straordinario entusiasmo allo spettacolo che, tra danze e musica, riunirà le rappresentazioni folkloristiche dei diversi paesi e deLle culture del Centro e del Sud America. Una seratA all’insegna di musica e cultura, quindi.
E se sul palcoscenico principale saranno i Bora Bora ad offrire le note tipiche della musica brasiliana, per le Piazze e le strade del Festival prenderà vita una straordinaria parata di carnevale: più di 300 figuranti, compagnie di artisti e gruppi di ballo in costume e maschere tipiche dei vari paesi latinoamericani coinvolgeranno i visitatori di questa grande festa. La Compagnia Tairona, rappresentante del ricco folklore colombiano del Carnevale di Barranquilla, il Ballet Folklorico, che porterà a Milano il Carnevale boliviano e, infine, il Brasilian Show di Maria de Motos coinvolgeranno il pubblico nelle allegre sfilate per le piazze del festival.
È prevista anche una mostra delle migliaia maschere colombiane create, nei sessanta giorni precedenti alla serata conclusiva, nel laboratorio della mostra Aspettando il Carnevale.