Sfilate movimentate: crollano i fotografi, infarinata la Wintour

Calca da Fendi: il soppalco cede e una reporter si ferisce. Lanciato sacchetto di farina sulla direttrice di Vogue Usa

Paola Bulbarelli

E’stato il momento dei grandi ospiti ma anche degli incidenti. La cronaca della sesta giornata di moda milanese registra eccellenti presenze ma pure spiacevoli fatti.
Da Dolce e Gabbana seduta in prima fila Jennifer Lopez, la bellissima cantante, ballerina e pure stilista, nata nel Bronx da genitori portoricani. Ammiratissima e attesissima, si è lasciata fotografare salendo in pedana con naturalezza, concedendosi come una ragazza qualsiasi. In un superfasciato e conturbante abito in pizzo di lana color oro spento della prossima collezione di Dolce e Gabbana, tacchi a spillo, trucco non eccessivo e capelli morbidi ha, com’era ovvio, catalizzato l’attenzione. Prima dell’inizio del defilé, ha dato un bacio al marito Marc Antony. «Lei è una donna -imperatrice» dicono all’unisono Domenico Dolce e Stefano Gabbana. E alla domanda su cosa ne pensano della sua entrata nel mondo della moda, la risposta diventa ovvia: «È business: fanno bene a sfruttare un tale nome in qualsiasi campo». La scalata al successo di Jlo è stata molto rapida sia per le sue indubbie doti di performer, sia per l'impatto del suo fisico prorompente e flessuoso, noto soprattutto per l'inconfondibile fondoschiena che la cantante ha fatto assicurare addirittura per un milione di dollari.
Ma le sorprese, da Dolce e Gabbana, non finivano lì. Infatti il direttore di Vogue America, la famosissima Anna Wintour, dopo due torte in faccia che si è beccata alle sfilate di Parigi, è stata vittima di un lancio di farina bianca. Perfetta la mira dello sconosciuto che le ha riempito il cappotto nero. L'incidente è successo mentre la più potente giornalista di moda del mondo entrava nell'ex cinema Metropol di viale Piave, dove stava per iniziare lo show. Una mano lesta le ha lanciato la farina e il servizio d'ordine non ha potuto far altro che accompagnarla all'interno dove la signora è stata aiutata a ripulirsi. Alla fine della sfilata gli uomini della sicurezza hanno poi scortato la Wintour fino allo show successivo, dove però la signora non si è certo rilassata: il caso ha voluto, infatti che, nello show room di Fendi, in via Sciesa, il clima diventasse tesissimo per l’inaspettato crollo della pedana dei fotografi. Una di loro, Monica Feudi, è rimasta ferita: i colleghi per protesta se ne sono andati. È accaduto poco dopo le 16. La sfilata era in forte ritardo a causa di quello accumulato dagli show precedenti. La gente stava affluendo e i fotografi si stavano sistemando sulla loro pedana quando questa è crollata. La giovane fotografa si è ritrovata con una distorsione alla caviglia ed è stata portata fuori a braccia. Pronta la risposta della maison che si è scusata in primis con la fotografa contusa, con i suoi colleghi, con i cineoperatori e tutti gli ospiti presenti, promettendo di far luce sull’accaduto.