Sfratti, il governo si arrende ai no global

Centri sociali in piazza. Proteste e slogan davanti a Palazzo Chigi per bloccare gli sfratti. E questa volta a guidare la protesta sono il parlamentare di Prc Francesco Caruso e il sottosegretario verde Paolo Cento. Il governo ha ceduto alle proteste e alle pressioni del ministro della Solidarietà sociale Ferrero e ha varato un decreto che proroga ancora i contratti d’affitto. L’opposizione parla di una decisione «sovietica» e l’azzurro Sacconi ironizza: «L’Italia dell’Est ha dato il meglio di sé». In rivolta anche le associazioni dei proprietari immobiliari: «Ha vinto ancora la demagogia».