Sfruttava i trans: brasiliana arrestata

In manette una brasiliana che gestiva un giro di prostituzione nella capitale. Cinquanta euro a settimana è quanto pretendeva la maitresse di 37 anni da ciascuno dei suoi connazionali transessuali che volevano prostituirsi in via Emilio Longoni, dove i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste sono intervenuti la notte scorsa perché la donna aveva aggredito un suo controllato lanciandogli contro una bottiglia di vetro. La donna, rinchiusa a Rebibbia, dovrà rispondere di sfruttamento della prostituzione, estorsione e favoreggiamento dell’ingresso clandestino di extracomunitari.