Sfugge alla polizia, ma poco dopo viene picchiato e rapinato

Era fuggito dalla sua terra africana per una vita migliore. Aveva pagato circa 3mila euro per approdare da clandestino in Italia. Giunto con una imbarcazione sulla spiaggia di Licata, in provincia di Agrigento, al contrario degli altri sessantacinque suoi compagni di sbarco, era anche riuscito a sfuggire alle forze dell’ordine. Giunto in città, è stato però malmenato da alcuni ragazzi del luogo, che gli hanno anche rubato l’unica banconota da 50 euro che l’extracomunitario aveva con sé. Scattato l’allarme, è stato trasportato all’ospedale di Licata dove i medici lo hanno giudicato guaribile in dieci giorni. Ma a questo punto per lui non si sono aperte le porte della libertà: è stato fotosegnalato e portato al centro di permanenza di Caltanissetta da dove poi sarà rimpatriato.