Sgambetto a sinistra, salta l’amnistia

Cade definitivamente l'ipotesi di amnistia. Ma anche l'indulto è stato affossato. L'Assemblea di Montecitorio ha prima approvato l'emendamento presentato da An e Lega che sopprimeva l'articolo 1 del provvedimento, grazie a un voto trasversale che ha visto il sì alla soppressione anche di Ds e Margherita. Ieri invece via libera definitivo del Senato alla legge di inappellabilità delle sentenze di proscioglimento, per le quali l'accusa potrà ora soltanto ricorrere in Cassazione. Il ddl ha ottenuto il sostegno della sola maggioranza, giudizio nettamente contrario dell'opposizione.