A Sgarbi e Corna il Premio Gabardi

L’ottava edizione del premio internazionale Myrta Gabardi si è svolta ieri al Centro culturale elvetico di Milano. Per la cultura artistica è stato premiato il «polemista» (come si è definito), Vittorio Sgarbi, assessore milanese alla Cultura. Alla carriera il maestro Carlo Bergonzi e il maestro Enrico Intra. Per la vocalità lirica è stata scelta Luciana Serra, per musica e spettacolo Luisa Corna, per la concertazione classica il maestro Riccardo Mascia e per la sensibilità artistica Laura Ambroso Cerrini. Per il giornalismo culturale è stato premiato il direttore de «La Stampa», Giulio Anselmi.