«Sgarbi ha ragione, quello è un Caroselli»

Sì, quella triste signora, soggetto vivente del tema della Vanitas tanto cara agli artisti nordici (nella foto), è probabilmente opera dell’italianissimo Angelo Caroselli (1585 - 1652). Dopo l’articolo di Vittorio Sgarbi pubblicato sul Giornale ieri, in cui si argomentava questa attribuzione, ieri anche il professor Vincenzo Abbate, curatore scientifico delle collezioni del Museo Mandralisca di Cefalù, che ospita il dipinto, ha confermato. «Alcuni mesi fa fu un nostro giovane restauratore, Sandro Varzi, a farmi balenare l’ipotesi. E sono ben lieto che ora un grande esperto come Sgarbi avvalori la nostra idea».