Sgarbi l’emiro di Salemi: vuole una mega moschea

Parte la campagna araba di Vittorio Sgarbi (nella foto). Il sindaco di Salemi (Trapani) vuole realizzare una moschea che diventi il luogo di culto di tutti gli islamici di Sicilia. Sgarbi ha dato formalmente la disponibilità a concedere il terreno all’interno del quartiere arabo del Rabato, nel centro storico di Salemi. Il critico d’arte domenica sera aveva incontrato a Catania una delegazione del Qatar guidata dallo sceicco Hamadi Ahmad, rappresentanti dell’Ucoii, nonché Giampiero Paladini presidente della Confime (Confederazione delle imprese del Sud). Ma a dire sì alla proposta è stato soprattutto l’emiro del Qatar, Sheik Hamad Ben Kaliffa al Thani.