Sgomberato campo nomadi

Un campo abusivo di nomadi in via De Castilla, che sorgeva da oltre dodici anni in un’area privata davanti alla «Stecca degli artigiani», è stato sgomberato ieri mattina dalla polizia. Subito dopo sono arrivate le ruspe e hanno demolito una ventina di baracche. A detta della gente del quartiere, nelle baracche vivevano turchi, moldavi e una trentina di rom di nazionalità romena. La polizia, tuttavia, ha trovato solo diciotto persone che ora si trovano all’addiaccio e ora verranno assistite dagli abitanti del quartiere. Secondo l’assessore comunale alla Sicurezza, Guido Manca, di anziani, donne e bambini si farà carico l’assessorato ai Servizi sociali.

Annunci

Altri articoli