Sgomberi Partite le operazioni a S.Maria del Suffragio

«Sono iniziati ieri mattina gli interventi per la messa in sicurezza dell’edificio di Santa Maria del Suffragio. Polizia di Stato, Polizia locale, Asl, Amsa, Vigili del Fuoco e servizi sociali del Comune stanno verificando le condizioni di staticità e igienico sanitarie dello stabile, oltre che a controllare le condizioni interne ed esterne agli appartamenti e la regolarità delle loro occupazioni. Al momento è stata ispezionata la 1 scala: 9 gli appartamenti controllati, occupati da 67 persone (gran parte cittadini del Bangladesh ma anche romeni, egiziani, peruviani marocchini e italiani)». Lo comunica il vice Sindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato. Nelle operazioni, che proseguiranno in questi giorni, sono in tutto oltre 60 persone.