La Sgrena contro la medaglia a Quattrocchi

Giuliana Sgrena, la giornalista del Manifesto rapita lo scorso anno in Irak e il cui rilascio è stato segnato dalla morte dello 007 Calipari, contesta la medaglia d'oro conferita dal Capo dello Stato a Quattrocchi. «Chi va in Irak per guadagnare dei soldi - ha detto la Sgrena - facendo il servizio di sicurezza è un mercenario. Non sono d’accordo su questa medaglia». Scoppia la polemica. Forza Italia e An insorgono, con La Russa che non fa sconti alla Sgrena: «Una persona del genere merita se non disprezzo, solo indifferenza». E ancora: «Deve scusarsi».