Sguardi dal muro di Berlino sul palco del teatro Grassi

Va in scena a Milano l’Europa dell’Est. Giunta alla sua sesta edizione, si apre con la Russia la rassegna «Tramedautore», festival internazionale organizzato da Outis-Centro Nazionale di drammaturgia contemporanea che si svolgerà dal 13 al 17 settembre al Teatro Grassi. Si tratta di dieci testi inediti, tradotti per la prima volta in italiano, di autori particolarmente significativi e di generazioni diverse. È l’occasione insomma, a sedici anni dalla caduta del muro di Berlino, per «ritornare da quelle parti» e cercare, attraverso il teatro, di analizzare e comprendere i mutamenti che ci sono stati in tutto questo tempo. Ai nomi più noti e consacrati si alterneranno quelli più giovani e non mancheranno momenti di riflessione, aperti al pubblico, intorno alle poetiche e agli stili della nuova scrittura per la scena. Info: Teatro Grassi, dal 13 al 17 settembre. Biglietti, posto unico: 4 euro; abbonamento festival: 20 euro. Ingresso libero per attori, registi, operatori e allievi di scuole di teatro. Per informazioni e prenotazioni: Tel. 02 39257055. info@outis.it