Shakespeare? È una canzone napoletana

Due giorni con la canzone napoletana nella cornice del Fontanone del Gianicolo. Questa sera e domani, infatti, è in programma - per la rassegna Fontanonestate - lo spettacolo Song di una notte di mezza estate, scritto e interpretato da Vittorio Viviani. Uno spettacolo in cui la musica si fa divertimento, dove l’eclettico Viviani, accompagnato al pianoforte da Andrea Bianchi, gioca con le parole e i suoi significati restituendoci uno Shakespeare trasformato in stile da «sobborgo» partenopeo, dove gli autori della grande canzone internazionale subiscono un esilarante remake dal colore tragicomico.