Shanghai recupera e fa il record

New York accelera nel finale dopo la diffusione del comunicato della riunione di politica monetaria della Federal Reserve in cui si è deciso di lasciare invariati i tassi di interesse al 5,25%. Il Dow Jones ha chiuso in progresso dell’1,28%, mentre il Nasdaq avanza dell’1,92%. Tra le novità di ieri, l’uscita dal settore dei mutui concessi alla clientela meno solvibile da parte di Fremont General, che nei giorni scorsi aveva creato turbative al mercato: il titolo recupera intorno al 15%. Nel Sud Est asiatico la Borsa di Shanghai, causa del crollo del 27 febbraio, ha interamente recuperato e segna un record dell’indice a 3057,38 punti. Chiusura positiva per le principali Borse europee, a eccezione di Parigi che ha chiuso con un meno 0,02 per cento.