Sharon Stone è la peggiore

Sharon Stone è stata la trionfatrice della ventisettesima edizione dei «Golden Raspberry Awards», ovvero gli anti-Oscar che ogni anno sono assegnati alla vigilia degli Academy Awards (un premio di cui l’attrice avrebbe fatto volentieri a meno) per i peggiori film e le peggiori interpretazioni. «Basic Istinct 2» interpretato dalla bionda star, ha fatto incetta di «Razzies», come sono soprannominati i premi, temutissimi da tutti gli attori di Hollywood: peggior film, peggior attrice, peggior sceneggiatura e peggior sequel. Insomma peggio di così per lei non poteva proprio andare, ma in questi casi bisogna essere sportivi.