Sheva sotto tiro difeso da Blokhin

Nessuno sconto per Andriy Shevchenko. Il giorno dopo la batosta contro la Spagna, dalla stampa ucraina sono piovute critiche feroci verso l’esibizione della squadra e della stella appena passata al Chelsea. «È stato orribile»: questo il titolo della Gazeta Pokievsì. Accuse subito rimbalzate in terra tedesca e respinte al mittente dal ct ucraino Blokhin. «Se i giornalisti pensano che Sheva abbia giocato male, possono dirlo, ma non lo sentiranno affermare da me».