Lo Shipping gioca a golf con calciatori e giornalisti

Saranno il calciatore Stefano Nava, il comandate delle Capitanerie di Porto ammiraglio Raimondo Pollastrini e il comico giornalista di Striscia La Notizia Valerio Staffelli i testimonial della quarta edizione della Invitational Shipping Pro am, gara di golf benefica a squadre per il Gaslini, che si terrà martedì al circolo di Rapallo. L'appuntamento è alle tredici con partenze shot gun, cioè tutte le squadre partono in contemporanea da ogni buca.
Come per le altre edizioni saranno presenti altri vip come Marco Simone e la giornalista del tennis mondiale Lea Pericoli, il professionista di golf Ascanio Pacelli, uno dei protagonisti della trasmissione televisiva Grande Fratello, imprenditori del calibro di Giampiero Mondini, Riccardo Garrone, Stefano Messina e Gianfranco Bozzini, presidente del golf rapallese. Sul fronte dei professionisti di golf parteciperanno, fra gli altri, Adriano Mori, Emanuele Bolognesi, Luis Gallardo, Mario Tadini, Luigi Figari, Adriano Brizzolari. L'evento sarà seguito per tutta la giornata dalla troupe di Sky Sport per la tramissione «Momenti di Golf».
Gli organizzatori, che l'anno scorso sono riusciti a raccogliere oltre 90mila euro, quest'anno sperano di arrivare a quota 100mila euro. Il denaro raccolto sarà interamente devoluto per finanziare le ricerche per prevenire e curare le malattie renali dei bambini, effettuate dal personale della Fondazione presso il Laboratorio di Nefrologia dell'Istituto Giannina Gaslini di Genova. La gara viene giocata su diciotto buche, con formula medal e con due risultati validi su quattro per buca, secondo le regole del Royal and Ancient Golf Club of St. Andrews, le regole del P. G.A.I., e le regole locali del golf club Rapallo. La Premiazione si svolgerà alle ore 19.30, nella club house del blasonato golf club di Rapallo. A seguire la prestigiosa cena di Gala per festeggiare i vincitori e consegnare alla Professoressa Rosanna Gusmano, Presidente della Fondazione Malattie Renali del Bambino Gaslini, l'assegno con i fondi raccolti durante la gara.
Intanto venerdì si è tenuta, ancora a Rapallo, la XVI edizione della Coppa Torrefattori. La gara è stata organizzata dal gruppo genovese Covim della famiglia Solari. Il primo premio lordo è stato vinto da Elena Marchesi, il secondo lordo da Enrico Martegani. Il primo premio netto è andato a Carlo Alberto Parise, il secondo a Rita Miglia, il terzo a Giuseppe Trombetta. Il primo premio netto ospiti è stato vinto da Fabrizio Graffione, secondo classificato Francesco Barbetta. Il premio master è stato vino da Sergio Goppion, secondo Federico Solari, il seniores da Lutz Meyer, secondo Patrizio Roy Reali, il lady da Laura Dini e Giovanna Bestagini, il nearest to the pin da Marcello Sanasi. Da segnalare il 41 netto di Luca Solari, sponsor e organizzatore dell'evento, che signorilmente ha lasciato il premio ai numerosi ospiti provenienti da fuori regione.