Shopping e tempo libero: è Primavera

Casa, artigianato, tempo libero, shopping, enogastronomia e divertimento sono i protagonisti di «Primavera 2007» che torna alla Fiera di Genova dal 23 marzo al 1° aprile.
Rivisitata nella disposizione per fare spazio al grande cantiere per la realizzazione del nuovo padiglione B, «Primavera 2007» - la 38ª edizione della campionaria della casa, del regalo e del tempo libero e il 30° Salone ligure dell'artigianato - presenta le proposte di 500 espositori provenienti da tutta Italia e dall'estero, distribuiti in tre padiglioni e aree all'aperto. Nel padiglione S in primo piano c'è «Pianeta Casa» con i suoi complementi d'arredo, antiquariato, arredamento, impiantistica e materiali per ristrutturazioni e per la prima volta anche lo spazio «Home fitness» dedicato alle attrezzature per lo sport versione casa. Debutta a «Primavera 2007» il primo esperimento di consulenza integrata che vede insieme gli agenti immobiliari aderenti alla Fiaip e il mondo del contract; c'è poi la sezione dell'antico riservata al brocantage, con arredi e oggetti di una volta.
«L'intera esposizione offre ampie e qualificate sezioni - spiega Roberto Urbani, direttore generale della Fiera di Genova -. La rassegna che ha registrato negli ultimi quattro anni una media di 250mila presenze, offre anche quest'anno una panoramica completa tale da diventare un forte punto di riferimento per migliaia di visitatori».
Per le proposte turistiche, la sposa , il benessere, l'abbigliamento, la gioielleria c'è la zona shopping nel padiglione C, dove a partire da sabato 24 marzo, si alterneranno esibizioni di danza e di «Slow fit», lezioni di tango argentino, flamenco, latino-americano e breakdance. Un angolo è poi dedicato ai profumi, alle essenze, alle erbe e ai tessuti della Provenza. Per gli appassionati delle vacanze in movimento il settore «Plein Air» espone camper, caravan e prodotti per il campeggio, insieme agli ultimi modelli di case mobili e a una vasta gamma dell'usato. Il padiglione D è il regno delle auto e delle moto con «Car & Motorbike»; il settore «Relax all'aria aperta» presenta invece gli arredi da giardino.
Per i più piccoli non mancano i giochi e le attrazioni di «Primavera Junior» e per gli amanti della cucina il percorso prosegue con «Insieme a tavola» con la pizza, cucina friulana, romagnola, tirolese e ligure.
La rassegna diventa poi l'occasione per una serie di iniziative culturali. La novità di quest'anno è «Il mondo ha bisogno di goals», un palinsesto di iniziative sportive, animazioni e convegni, che vede come momento centrale un torneo di calcio a cinque, che accompagnerà tutte le giornate di manifestazioni e incontri di altre discipline sportive. Si rinnova poi, con l'Associazione Calcio in Miniatura, l'appuntamento con il Subbuteo: si gioca tutti i giorni nell'area allestita nella galleria del padiglione C e, per i più competitivi, torna nel secondo fine settimana il torneo di Primavera, il cui ricavato sarà devoluto all'unità di neuropsichiatria dell'ospedale Gaslini. Ritorno anche per il biliardo con i tavoli e gli istruttori della Fibis; per il «Trofeo Fantozzi» - che si correrà il 27 maggio sul percorso Sciarborasca-Cogoleto-Varazze -, sarà presente in fiera uno stand promozionale per la raccolta delle iscrizioni, seguirà poi una sfilata nei padiglioni, il primo aprile. Allestita inoltre nella galleria del padiglione C la mostra fotografica per ricordare il concerto dei Rolling Stones del 9 aprile del 1967 al Palasport.
Gli orari di «Primavera 2007» sono: da lunedì a giovedì dalle 16 alle 22.30; venerdì dalle 16 alle 24; sabato dalle 11 alle 24 e domenica dalle 11 alle 22.30. L'ingresso è gratuito.